Archivi del mese: novembre 2014

Cristallo di sale

Guardo l’orologio e ascolto il ticchettio incessante e cadenzato dei secondi che passano. Il tempo. Esso è uno spazio illimitato in cui trovano rifugio tutte le sensazioni, una dimensione in cui è difficile cristallizzare ogni attimo. Quando si colgono determinate finezze … Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

Foschia

Arrivano momenti in cui si perde la bussola e l’orientamento sfuma. Le pagine del sussidiario dell’esperienza vengono depredate di ogni carattere e non esiste più un vademecum affidabile. Il sentiero si annebbia e non si vede più la prossima tappa. … Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

Goccia

Sono giorni che piove ininterrottamente, le campagne sono imbevute di acqua e l’asfalto è divenuto viscido e scuro. Gli alberi, ormai prossimi a scheletrirsi, stanno perdendo il loro splendido fogliame, le foglie si adagiano a terra formando un tappeto multicolore … Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

Artista

Sorseggio un tazza di caffè d’orzo in giardino mentre attendo che la lavatrice termini il suo ciclo di lavaggio. La bruma è scesa fitta sulla vegetazione e l’aria è intrisa di umidità, il cielo nero come la pece è il … Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | 2 commenti

Passare oltre

Conosciamo molte persone nel corso del nostro cammino ed ognuno, a modo suo, rimane o sosta per poco nella nostra vita. Solo il tempo può confermare o smentire la permanenza di queste presenze. In questo frangente diamo del nostro meglio per … Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

Nebbia

Nebbia. Esco di casa per correre e dar sfogo alle pulsioni fisiche ed allo stress accumulato. Neanche il tempo di chiudere la vecchia cancellata in legno che vengo sommerso da una coltre di nebbia fitta, talmente spessa che recide di … Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

Atmosfera d’autunno

Novembre. Domenica. Cammino e osservo negozi, vetrine, bancarelle, tutto sembra colorarsi d’autunno inoltrato; le caldarroste hanno già sprigionato il loro profumo ed inebriano le vie gremite di gente. Sfioro le persone che mi passano accanto e di fronte urtando la … Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | 2 commenti