Speranza

spe

Ti ho tenuta stretta al mio cuore con tutto me stesso. Ho cercato di custodirti gelosamente come una pietra preziosa nascosta in un cassetto di un mobile antico di un antiquario, con l’agognato desiderio che nessuno ti trovasse mai per non sgualcirti. Lo scopo era di serbare la tua autentica lucentezza, il tuo profumo speziale e il tuo eterno calore; non è servito poi a molto. La prima brezza non l’hai neanche avvertita ma le altre tempeste interiori ti hanno indebolita e provata, una raffica di emozioni talmente travolgente da investire anche gli stoici più impavidi. Di colpo non ti sento più, ti percepisco a malapena, so che sei ancora qui e conoscendomi…..difficilmente te ne andrai mai cara speranza, abbiamo ancora molte battaglie da combattere insieme, strade da intraprendere, errori da commettere, scelte da fare e molto altro ancora. Durante il viaggio rallenteremo, ma l’importante è non fermarsi mai.

Dedicata a chi lotta quotidianamente e non vuole arrendersi.

Speranzaultima modifica: 2016-01-03T01:51:47+01:00da extemporaneous
Reposta per primo quest’articolo
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento