Desiderio

stelle-cadenti-notte-San-Lorenzo

Stasera la luna è un faro, le stelle non si vedono nonostante sia una di quelle notti fatidiche in cui il cielo dovrebbe essere attraversato da dardi impregnati di sogni e aspettative. L’unica necessità: sedersi sull’erba di un prato e iniziare a sognare. Una compilation di emozioni rilasciate da una sinfonia di colori, profumi e dolci rumori; il cicalare imperterrito che rompe il silenzio e il vento leggero che spazza via l’aria afosa della giornata appena terminata sono i macchinisti di questo divenire. La notte è irrequieta, attraversata dai cirri e da qualche timido puntino che non vuole mostrarsi. I campi sono illuminati e mostrano la propria distesa offrendosi come giaciglio per coppie ansimanti di esprimere desideri lasciando indelebili tracce dei loro auspici. Rimango fermo cercando di pianificare un desiderio da esprimere suggerito magari dal cuore e bypassato dalla mente, privato di ogni filtro e freno inibitore. Inizio a sorridere senza motivo (forse un dolce motivo c’è). Ti ho espresso.

Desiderioultima modifica: 2014-08-12T00:06:43+02:00da extemporaneous
Reposta per primo quest’articolo
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento